Il Fiano Romano passa a Magliano
e ora respira aria di secondo posto

Domenica 3 Febbraio 2019 di Andrea Giannini
Angelo Pangrazi
La Maglianese (20 punti) domina il campo ma non trova la vittoria. Al comunale di Magliano termina 2 a 3 in favore del Fiano Romano (38) che aspettando il Cantalice si prende il secondo posto del girone B. I ragazzi di mister Lucà approcciano bene la gara andando in vantaggio nei minuti iniziali con l’argentino Ojeda. Il Fiano rimane in partita e poco dopo Pangrazi per gli ospiti sigla il pareggio su presunto fuorigioco. La rimonta dei romani avviene due azioni più tardi quando su punizione mettono a segno prima il 1 a 2 poi su ripartenza siglano il terzo gol. Nella ripresa la Maglianese si spinge in avanti costringendo il Fiano ad abbassare il baricentro. Molte le occasioni dei giallorossi con Marcheggiani e Di Gennaro che si concludono in rete solo al 25’ del secondo tempo quando dopo una azione manovrata è proprio Di Gennaro a segnare il 2 a 3. Termina così dopo il triplice fischio.

Le parole di mister Massimo Lucà: «Loro hanno ottimi giocatori ma non meritavamo di perdere. Giocando sempre come oggi sono sicuro che possiamo uscire fuori da questo periodo. Gli errori arbitrali hanno influenzato la partita ma è anche vero che dobbiamo stare più attenti».

La Maglianese resta nei palyout ma la strada è ancora lunga. Ora per i sabini una settimana di pausa poi riprenderanno il cammino in campionato domenica 17 febbraio in casa con il Guidonia(22).


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma