Europeo under 17: troppa Olanda per l'Italia, gli orange vincono la finale 4-2

Domenica 19 Maggio 2019
La rivincita del 2018 non c'è stata, anzi. L'Italia under 17 allenata da Carmine Nunziata ha perso la finale dell'Europeo di categoria disputato in Irlanda ancora una volta contro l'Olanda. Ma se l'anno scorso gli azzurri persero solo ai calci di rigore, stavolta gli orange sono straripati imponendosi con un eloquente 4-2.
Gara virtualmente chiusa dopo i primi 45 minuti, terminati 3-0. Nella ripresa l'ingresso del milanista Lorenzo Colombo, unico reduce dell'anno scorso, ha dato una scossa che ha fatto risalire l'Italia sul 3-1. Sciupate un paio di occasioni ancora con Colombo e con l'interista Esposito per riaprire la gara, l'Olanda ha segnato il 4-1 che ha chiuso il discorso. Nel finale solo il tempo per Colombo di firmare la sua personale doppietta.

OLANDA-ITALIA 4-2

Olanda (4-2-1-3): Raatsie; Hoever (47' st De Schutter), Bogarde, Rensh, Salah-Eddine (23' st Kasanwirjo); Taylor, Maatsen; Taabouni (41' st Proper); Bannis (47' st Allouch), Brobbey, Hansen (23' st Unuuvar). Ct: Van Der Veen
Italia (4-3-1-2): Molla; Moretti (1'st Ruggeri), Dalle Mura, Pirola, Lamanna; Brentan (2' st Sekulov), Panada (47' st Bonfanti), Udogie; Tongya (38' st Giovane); Cudrig (1' st Colombo), Esposito. Ct: Nunziata
Arbitro: Eskas (Norvegia) 
Reti: 20' Hansen, 37' Bannis, 45' Maatsen, 11' st Colombo, 25'  Unuvar, 44' Colombo

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma