Empoli, il dopo Bucchi è affidato a Roberto Muzzi, ex Roma e Lazio

Giovedì 14 Novembre 2019
Eccola, la prima volta. Roberto Muzzi dopo una lunga gavetta tra giovanili e come vice nei professionisti, arriva a una panchina importate, quella dell'Empoli. Oggi viene presentato allo stadio Castellani. Il nuovo tecnico sostituisce Cristian Bucchi, esonerato martedì mattina. Muzzi è alla sua prima esperienza come guida tecnica di una squadra professionistica. Ex calciatore, attaccante, con 430 partite, di cui 374 giocate in serie A, con Roma, Cagliari, Udinese, Lazio e Torino, ha segnato 116 reti. Ha giocato in serie B nel 1993 a Pisa e ha chiuso la carriera nel 2009 a Padova. Il suo percorso da allenatore è iniziato nel settore giovanile della Roma, dal 2009 al 2015. Nel 2013 ha lavorato a fianco di Aurelio Andreazzoli nella prima squadra giallorossa, quindi ha affiancato Stramaccioni al Panathinaikos e nello Sparta Praga. Ha lavorato come collaboratore tecnico di Andreazzoli a Empoli in serie A e ha seguito lo stesso tecnico al Genoa in questa stagione


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma