Salemme in commedia al Sistina con lo spettacolo “Con tutto il cuore”

Vincenzo Salemme
1 Minuto di Lettura
Giovedì 24 Gennaio 2019, 17:22

Dopo lo straordinario successo ottenuto nelle ultime due stagioni teatrali, in cui ha battuto ogni record d’incasso, Vincenzo Salemme torna al Teatro Sistina di Roma, dal 30 gennaio al 24 febbraio, con una nuova commedia: “Con tutto il cuore”. Uno spettacolo da lui scritto, diretto e interpretato. Nel cast al fianco dell’attore napoletano anche Domenico Aria, Vincenzo Borrino, Antonella Cioli, Sergio D’Auria, Teresa Del Vecchio, Antonio Guerriero, Giovanni Ribò, Mirea Flavia Stellato.

«Si tratta - dice Salemme - di una commedia nel senso più scolastico della parola. Perché anche stavolta, come nella mia precedente “Una festa esagerata”, vorrei che il pubblico si divertisse molto. E perché anche stavolta al centro della vicenda c’è un piccolo uomo, il mite insegnante di lettere antiche Ottavio Camaldoli, che subisce un trapianto di cuore, ma non sa che il cuore gli è stato dato in dono, è quello di un feroce delinquente, Antonio Carannante morto ucciso, il quale prima di morire ha sussurrato alla mamma, feroce quanto lui, le ultime volontà: che il proprio cuore possa continuare a pulsare anche dopo la sua morte, affinché colui che lo riceverà in dono (Ottavio appunto), possa vendicarlo». Il povero Ottavio però, pur avendo effettivamente cambiato il cuore, non ha modificato il suo carattere. E non ha nessuna intenzione di trasformarsi in assassino... 

© RIPRODUZIONE RISERVATA