Da Gianmarco Saurino a Pierfrancesco Poggi, applausi in via Giulia

Lunedì 4 Febbraio 2019
Paola Pessot, Alessandro Bardani e Leonardo Bocci, alla prima di Condannato a Morte con Gianmarco Saurino. Foto Cosimo Sinforini

E' stata una settimana di grandi ospiti quella in Via Giulia, dove il direttore artistico Silvano Spada ha accolto il pubblico curioso di vedere fuori dal piccolo schermo il volto del giovanissimo Gianmarco Saurino, classe 1992 di origini foggiane, con un talento per la fiction e con la forte passione per il teatro a cui Gianmarco fa ritorno appena possibile. Mentre è sul palco per il debutto di Condannato a Morte da Victor Hugo, regia di Davide Sacco, va in onda un'altra puntata di Che Dio Ci Aiuti, tra le serie tv Rai di maggior successo dove Saurino recita accanto alle giovani colleghe Francesca Chillemi, Laura Adriani ed alla protagonista Elena Sofia Ricci, giunta per applaudirlo nell'ultima replica all'OFF/OFF Theatre.
Gianmarco crede nel teatro. Portare il pubblico dal salotto di casa alle poltrone delle sale teatrali, è una delle missioni a cui spesso si dedica, come fanno anche i suoi colleghi giunti ad assistere allo spettacolo, Paola Pessot e Leonardo Bocci insieme all'autore Alessandro Bardani, pronti a tornare in scena con L'Amore è una Sostanza Stupefacente il prossimo 14 febbraio al Parioli Theatre Club, in occasione di San Valentino. Tra il pubblico arrivano anche Riccardo Castagnari, seguito dai giovani colleghi Giorgio Gafforio e Mario Scerbo, insieme alla casting director Flavia Toti Lombardozzi. E così, anche questa volta Saurino si impegna a portare a termine la sua missione, che lo ha visto impegnato nella patinata sala dell'OFF/OFF Theatre
 

 
 
Ritrovo di ospiti e volti noti il teatro di Via Giulia, dove nei giorni antecedenti a Saurino ha trionfato il teatro canzone di Pierfrancesco Poggi, che ha riportato un foltissimo pubblico indietro nel tempo per una serata che sarà riproposta a grande richiesta nella settimana sanremese, dal 6 al 10 febbraio. Un tuffo nelle cantine degli anni'70  tra i successi di Giorgio Gaber e canzonette di Dario Fo. Ad applaudire Poggi in platea non manca il figlio Guglielmo Poggi, giovane promessa del cinema italiano, seguito dall'arrivo dei coniugi Fausto e Lella Bertinotti insieme ad Edoardo Vianello e sua moglie Elfrida Ismolli. E poi ancora il paroliere Andrea Rivera e infine gli attori Claudio Spadaro e Pierfrancesco Nacca.
 
Illustri anche gli ospiti di Barbara Altissimo che in apertura della settimana ha portato in scena Neverending, che ha visto l'arrivo in Via Giulia di Pino Strabioli, Maddalena e Marina Letta, seguite dalle attrici Anna Gualdo Anna Stante e poi ancora Adriana della Frattina e suo figlio Federico Raganelli della Frattina e i saluti all'arrivo di Daniela Poggi, insieme alla sua adorata Ximena Villalobos
 

Ultimo aggiornamento: 18:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma