Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giorgio Pasotti protagonista della rassegna "Vele Spiegate"

Seconda edizione dell’appuntamento estivo promosso dal Consorzio Porto Rafael

Giorgio Pasotti protagonista della rassegna "Vele Spiegate"
4 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Agosto 2022, 18:04

Proseguono gli eventi della rassegna Vele Spiegate, appuntamento annuale che ospita incontri dedicati alla cultura, all’arte, al benessere e allo sport nell’incantevole scenario di Porto Rafael in Sardegna. Il prossimo sabato 6 agosto il Giardino dei Sogni di Porto Rafael sarà la cornice dell’evento Il Teatro sul Mare con l’attore Giorgio Pasotti che porterà in scena lo spettacolo Io, Shakespeare e Pirandello per la regia di Davide Cavuti. Reduce dal recente successo della fiction di Rai1 ‘Lea. Un nuovo giorno’, Giorgio Pasotti accompagnerà il pubblico in un percorso nel mondo della letteratura e del teatro attraverso le opere di due grandi scrittori i cui testi saranno interpretati dall’attore che proietterà gli spettatori nelle atmosfere disegnate di alcuni dei più grandi personaggi della letteratura internazionale.

Terni, 31 luglio 2022: farmacie di turno, cinema, eventi, orari turistici e numeri utili

L'evento

Lo spettacolo di teatro è suddiviso in due quadri: il primo è un omaggio al più grande drammaturgo del mondo, William Shakespeare, con il suo ‘discorso di Marcantonio’ tratto dal Giulio Cesare, fino al celebre monologo di Amleto. Nel secondo quadro Pasotti ripercorre le opere più amate dello scrittore premio Nobel per la Letteratura Luigi Pirandello: da L’uomo dal fiore in bocca ai ritratti dell’Italia del ‘900. Vele Spiegate è una rassegna di incontri promossa dal Consorzio Porto Rafael e curata dalla giornalista Teresa Cavaliere che mira a divenire, anno dopo anno, una occasione preziosa per condividere idee, riflessioni ed esperienze sul presente grazie alle voci dei protagonisti più autorevoli del mondo della cultura, della vita pubblica e dello sport.

Grande successo per il primo degli eventi in calendario quest’anno: il 23 luglio scorso i più accreditati esperti italiani nel campo della salute e della medicina del mare hanno dato vita ad una serata ricca di suggestioni e spunti di riflessione sui nuovi modi di prendersi cura di sé e del mare attraverso una nuova educazione alla salute. Presenti il Professor Luca Revelli docente di chirurgia endocrina del Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma e Direttore del Master di Medicina del Mare e la Dottoressa Sara Farnetti, specialista in medicina interna, nutrizionista esperta in alimentazione funzionale medica. Ospite d’onore l’esploratore dei mari Alberto Luca Recchi ed i suoi Giganti del Mediterraneo.

Jennifer Lopez arriva a Capri per l'evento benefico Unicef

Giorgio Pasotti protagonista dell'evento

Giorgio Pasotti è attore e regista italiano di grande successo. Esordisce sul grande schermo in Italia nel 1998 con i film italiani I piccoli maestri, tratto dal romanzo sulla Resistenza di Luigi Meneghello, ed Ecco fatto, opera prima di Gabriele Muccino. Approda poi in televisione, dove conduce il programma Cinematic su MTV Italia. Nel 2000 debutta anche in teatro, come protagonista insieme a Stefania Rocca, con Le poligraphe di Robert Lepage. La popolarità arriva con la serie televisiva Distretto di Polizia nella quale interpreta il ruolo dell'ispettore Paolo Libero. Nel 2006 è protagonista insieme a Neri Marcorè nella miniserie E poi c'è Filippo. Nel 2010 torna nelle sale con Baciami Ancora, seguito de L'ultimo bacio, regia di Gabriele Muccino.

Nel 2012 interpreta Giuseppe Garibaldi nella miniserie Anita Garibaldi andata in onda su Rai 1. Nel 2013 interpreta Stefano nel film Premio Oscar La grande bellezza, per la regia di Paolo Sorrentino. Inoltre il regista esordiente Francesco Prisco lo vuole nel suo film Nottetempo. In Mio papà, film diretto da Giulio Base che affronta il tema delle cosiddette "famiglie allargate", Pasotti è protagonista e, per la prima volta, figura tra gli autori del soggetto. Sul piccolo schermo invece interpreta Lino Zani, il maestro di sci di Papa Giovanni Paolo II, in Non avere paura - Un'amicizia con Papa Wojtyla, e un carabiniere che lotta contro i tedeschi durante la seconda guerra mondiale in A testa alta - I martiri di Fiesole. Come regista ha firmato nel 2020 la pellicola Abbi fede in cui è anche il protagonista Tantissime le performance teatrali di successo, tra le altre: Sogno di Una Notte di Mezza Estate, di William Shakespeare, regia di Massimiliano Bruno (2017); L'ora di legalità, di Davide Cavuti (2017); Io, Shakespare a Pirandello, regia di Davide Cavuti (2019); Hamlet, di William Shakespeare, regia di Francesco Tavassi (2020); Racconti disumani, di Franz Kafka, regia di Alessandro Gassmann (2022) Dal novembre del 2020 è il direttore del Teatro Stabile d'Abruzzo.

Taormina, tributo a Ennio Morricone: al Teatro Antico l'omaggio di Filippo Arlia il 2 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA