Linecheck Music Meeting and Festival 2021, domani il via a Milano (e in altre sei città europee): programma e date

Linecheck Music Meeting and Festival 2021, domani il via a Milano (e in altre sei città europee): programma e date
8 Minuti di Lettura
Lunedì 22 Novembre 2021, 11:53

Presentato il programma di Linecheck - Music Meeting and Festival 2021: dal 23 al 25 novembre 2021 al via da BASE Milano e in live streaming da Londra, Berlino, Amburgo, Haldern, Madrid e Parigi la principale music conference italiana dedicata ad addetti ai lavori e music lovers. Per tre giorni sotto i riflettori più di 100 appuntamenti tra panel, roundtable, workshop dedicati al mercato e alla filiera musicale italiana e internazionale, innovazione tecnologica e sociale nonché il rapporto con le altre industrie creative, in un nuovo format ibrido tra online ed esperienza fisica.

Prodotto da Music Innovation Hub - Impresa Sociale Spa, il tema di quest’anno è #REVERSE: Milano incontrerà l’Europa degli innovatori della filiera per ricostruire l'industria musicale pre-Covid con gli strumenti e i protagonisti del domani. Valori come sostenibilità, diversità, inclusione e innovazione alimentano lo spirito di questa iniziativa, invitando ognuno a progettare un futuro migliore, a partire da oggi.

Oltre 1000 tra delegati nazionali e internazionali e speakers si raduneranno a BASE Milano, quartier generale della music conference, per aprire un dialogo con start up e innovatori, secondo un approccio #REVERSE.

Tra i temi affrontati: #CreatorRights e le nuove frontiere della remunerazione del settore creativo; #SharedExperience tra turismo musicale, club e festival, live streaming e ticketing; #BeyondBoundaries con il suono immersivo o la sfera gaming e il multiverso; #CreativeSinergies tra le industrie creative e infine #PlayFair verso un’accettazione ed implementazione degli Sustainable Development Goals.

All’interno del vasto programma Meeting ci saranno anche gli incontri “In Conversation With…”, momenti di dialogo due a due con i più importanti esperti del settore. Il 23 novembre spiegherà il fenomeno Maneskin Andrea Rosi di Sony Music; il 24 saranno protagonisti Filippo Sugar di Sugar Music, Matteo Fedeli di SIAE e, per la prima intervista in assoluto, Roberto Neri COO di Utopia Music, realtà che sta conquistando sempre più spazio nell’industria musicale; per l’ultima giornata il focus si sposterà sulla sfera del live e del promoting con Roberto De Luca di Live Nation Italia in conversazione con Ernesto Assante, giornalista musicale di Repubblica, e Ferdinando Salzano di FRIENDS&PARTNERS in dialogo con Andrea Laffranchi, autorevole firma del Corriere della Sera.

Linecheck si propone come una piattaforma di networking fondamentale per sancire nuove importanti connessioni e per discutere dei temi più attuali. Durante le Matchmaking Sessions, sia in forma fisica che virtuale, è possibile dialogare e confrontarsi con Manager, Label & Distribution, Synch e Promoter Club & Festival.

L'evento

Si parte già questa sera, 22 novembre con LINECHECK OPENING, la serata inaugurale della settima edizione della music conference in cui verranno anche svelati i 15 artisti nominati ai Music Moves Europe Awards. Per la prima volta l’evento di nomination del premio che ogni anno celebra all’Eurosonic di Groningen i musicisti emergenti che rappresentano il sound europeo di oggi e del domani, verrà organizzato in maniera itinerante. Co-organizzato da Eurosonic e Reeperbahn Festival Amburgo e supportato da Music Moves Europe/Europa Creativa e le principali sigle associative europee, il premio conta tra i vincitori anche il progetto italiano Meduza nel 2020. Inoltre, uno dei 15 nominati riceverà il Public Choice Award, che nel 2017 ha visto vincere la star internazionale Dua Lipa.

Durante la serata inaugurale si esibirà Julia Bardo, musicista anglo-italiana nominata l’anno scorso ai MMEA.

Linecheck dedica parte della programmazione a un paese ospite, quest’anno la Germania: dopo Canada e Regno Unito, la music conference intraprende quindi come ogni anno un percorso culturale alla scoperta di nuovi suoni, nuove discussioni e connessioni, nel 2021 supportato dal Consolato Generale Della Repubblica Federale Di Germania, dall’Iniziative Musik (l’agenzia tedesca per sviluppo ed export per artist* e aziende musicali), dal Goethe-Institut Milano e dall’AHK Italien (Camera di Commercio Italo-Germanica).

“Linecheck è ogni anno di più in grado di attirare a Milano i professionisti internazionali del settore e l’interesse verso il nostro mercato è dimostrato anche dagli investimenti che le istituzioni internazionali fanno per supportare i propri artisti e le proprie aziende.  È un risultato importante - afferma Dino Lupelli, General Manager di Music Innovation Hub -  che serve ad ampliare gli orizzonti del nostro ecosistema e che porta a Milano benefici anche in termini di indotto. Siamo sempre più vicini ai risultati ottenuti delle grandi convention internazionali, con migliaia di delegati che letteralmente affollano hotel e club, rendendo positiva la bilancia commerciale del settore grazie ad accordi di import/export che sono il cuore di un mercato musicale sempre più globalizzato”. 

Attraverso la piattaforma digitale live.linecheck.it il festival connetterà tra loro 6 città europee dove si svolgeranno altrettante serate in presenza, per oltre 30 showcase che in contemporanea con Milano comporranno il programma musicale dell'evento. Una scelta dettata anche dall'obiettivo di ridurre l'impatto ambientale di viaggi e trasferte.

A BASE Milano, dal vivo e in live streaming,  ecco la line-up degli artisti che si esibiranno:

23 novembre: Ba:zel, Memento, Plastica e James BKS
24 novembre: Giungla, LA NIÑA
25 novembre: Dena, F.U.L.A, OSA e Hugo Sanchez
26 novembre (Linecheck OFF, fuori abbonamento): MACK feat. Lototek present S0NAX, Fourmi Rouz, Napoli Segreta

In presenza e in live streaming live.linecheck.it dalle sei città europee su:

23 novembre: Mariam fyi, Pufuleti (Amburgo); Giulia Tess, IOSONOUNCANE (Londra)
24 novembre: Terra Profonda, Stockdale (Haldern); The Death of Robert, Olivia Is A Ghost e Melenas (Madrid)
25 novembre: Pose Dia, Ay Wing e Warm Graves (Berlino); Blvth (Parigi)

Tra i principali partner dell’iniziativa ritroviamo JUMP – European Music Market Accelerator, il progetto sostenuto dall’Unione Europea attraverso il programma Creative Europe per la valorizzazione delle nuove idee di impresa nel settore musicale che si concluderà quest’anno proprio a Linecheck, il progetto trasversale creativeSHIFT, che mira a far dialogare il comparto musicale con gli altri principali settori delle industrie creative e culturali, così come la rete ETEP - European Talent Exchange Program.

Infine, Linecheck è anche parte della rete globale Keychange, il più ampio programma al mondo sulla gender equality che si pone come obiettivo la ricostruzione totale dell’industria musicale in termini di parità di genere, a cui la music conference aderisce fino al 2022, con l’obiettivo di una line-up gender balanced.

Presente anche la realtà di TAG The Artist Garage che intende offrire un nuovo “one stop place” di servizi per gli artisti. L’obiettivo è supportarli nelle fasi di ingresso nel mercato e formare in loro una mentalità imprenditoriale e manageriale per gestire la divulgazione sostenibile dei propri contenuti musicali. La piattaforma TAG The Artist Garage (www.theartistgarage.it) è da oggi disponibile per la gestione dei processi della filiera musicale: distribuzione digitale, produzione e promozione.

Tutti i contenuti che si svolgeranno tra BASE Milano e le altre venue europee saranno trasmessi in streaming a pagamento su live.linecheck.it, grazie a una piattaforma digitale sviluppata in diversi canali continui ciascuno dei quali disporrà di un player per le dirette streaming, di chat per l’interazione tra delegates e domande agli speaker, nonché di un database contenente tutti i delegati per facilitare il networking.

Linecheck è prodotto da Music Innovation Hub Spa - Impresa Sociale e in partnership con BASE. Tra i main content partner Creative Europe, CreativeShift, JUMP - European Music Market Accelerator, ESNS Exchange e Keychange. La Germania è “Guest Country” dell’edizione 2021 in collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania, Initiative Musik, Goethe-Institut Milano e AHK Italien.

Linecheck è supportato dal Comune di Milano dall'Agenzia ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane e dal Ministro degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale in collaborazione con Fondazione Italia Music Lab, oltre che dall’Ambasciata del Canada in Italia con il Ministero Canadian Heritage/Patrimoine canadien, così come dal francese Centre National de la Musique.

 Tra i main institutional partner, il Ministero della Cultura e SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori). Tra gli altri partner istituzionali, Linecheck è promosso da FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) e Fondazione Giordano dell’Amore. Main partner è Ticketmaster, tra gli official partner PMI. Tra i tanti content e networking partner ci sono anche Equaly, IMF, KeepOn e TAG.

Linecheck sarà anche quest’anno main content partner della Milano Music Week, in programma dal 22 al 28 novembre 2021, promossa da Comune di Milano - Assessorato alla Cultura, SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori) e ASSOMUSICA (Associazione di organizzatori e produttori italiani di spettacoli musicali dal vivo). Con una formula ibrida - tra eventi dal vivo e iniziative online - la nuova edizione riunirà ancora una volta nella settimana della musica per eccellenza i principali attori della filiera per guardare al futuro dell’industria musicale verso una definitiva ripartenza del settore.

Su T​icketmaster​ è possibile acquistare i biglietti secondo le varie tipologie di biglietto, sia fisico che digitale (Abbonamento Full Pass Meeting + Festival, Single Day Ticket  Meeting + Festival, Single Night Festival)

https://www.ticketmaster.it/artist/linecheck-biglietti/1038512

© RIPRODUZIONE RISERVATA