Sanremo 2021, Gaia: «Sul palco sarò più Gigliola Cinquetti che Achille Lauro...»

Giovedì 25 Febbraio 2021
Video

Attesissima, e non solo dal pubblico più giovane, emozionatissima, come giusto che sia per la sua prima apparizione sul palco dell'Ariston. Gaia sbarca a Sanremo 2021 con le sonorità che l'hanno già proiettata nel panorama musicale italiano e che ora, grazie allo show più importante, si propone anche a un pubblico "totale". «Cuore amaro è un mix personale e un racconto che racchiude delle sensazioni che ho interiorizzato ultimamente».

Dai talent a Sanremo. Il Festival della canzone italiana si è adattato ai tempi e ora anche gli artisti sanno di dover portare qualcosa di diverso in quello che è, in fin dei conti, il "tempio" della musica d'Italia: «Quando ho scoperto che avrei calcato il palco di Sanremo ho pensato a spettacoli pirotecnici, 300 ballerini, la situazione Coachella più grande che si possa avere. Poi ho fatto un passo indietro». Insomma una Gaia più intima. Una performance alla Gigliola Cinquetti più che alla Achille Lauro: «Non ho l'età è una delle canzoni che amo di più. Sì, forse mi ispirerò proprio alla Cinquetti per questo Festival di Sanremo». E come Gigliola anche Gaia esordirà a Sanremo. Chissà che non possa finire come nel 1964, con una sorprendente vittoria...

a cura di Cristiano Sala

Ultimo aggiornamento: 15:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA