La magia e il piacere di stupire, sfida tra prestigiatori

Giovedì 3 Gennaio 2019 di Valeria Arnaldi
Illusionisti e prestigiatori, più in generale maghi. I romani amano farsi sorprendere dai grandi artisti della scena internazionale e, sempre più spesso, sognano, di salire sul palco per lasciare senza fiato la platea con il loro talento. A dimostrarlo sono i numeri, sia quelli degli spettacoli, sia quelli degli esordienti. Si annuncia decisamente affollato e ricco l'appuntamento con il sesto raduno di Street Magic, ospitato sabato all'Auditorium in viale De Coubertin: dalle 15.30: qui si riuniranno illusionisti e prestigiatori, aspiranti o professionisti, per mettersi in gioco e andare alla conquista del pubblico, ma anche per condividere tecniche, segreti, effetti magici. La partecipazione è gratuita e l'invito è a «chiunque sia pronto a stupire e ad essere stupito».

Non solo. Gli appassionati potranno essere invitati a scoprire i segreti del retro palco del Festival internazionale della Magia Supermagic 2019 Alchimie, direzione artistica e testi Remo Pannain, kermesse giunta alla sedicesima edizione e divenuta un vero riferimento nella Capitale e non solo, tanto da aggiudicarsi l'Oscar del settore, ossia il riconoscimento come Migliore spettacolo di magia assegnato dalla Fédération Internationale des Sociétés Magiques nel settembre 2018. Il Festival, dal 24 gennaio al 3 febbraio, porterà sul palco del teatro in piazza Gentile da Fabriano alcuni dei più grandi illusionisti e prestigiatori della scena internazionale, da Niek Takens, migliore Manipolatore al Campionato Europeo Olanda 2017 a Nathalie Romier, Migliore Numero Magia Comica al Campionato Mondiale Corea 2018, da Sangsoon Kim, premiato come Numero più Originale ai mondiali coreani, fino a Lord Martin, Migliori Grandi Illusioni Mandrake De Cristal a Parigi 2012.

A giudicare dal riscontro nel corso degli anni - nelle precedenti edizioni sono stati oltre 190mila gli spettatori - la magia piace sempre più. Nei giorni scorsi a farsi applaudire al teatro in via delle Fornaci, sono stati gli interpreti di Abracadabra la Notte dei Miracoli, da Ernesto Planas a Walter Maffei, da Gigi Speciale ai Disguido, campioni europei di Comedy Magic. E dal 31 gennaio a esibirsi, al palazzo dello sport, in piazzale Pier Luigi Nervi, all'Eur, saranno gli artisti dello spettacolo The Illusionists: Direct from Broadway. Sul palco, Luis De Matos, Andrew Basso, Kevin James e molti altri. Non solo show. La magia a Roma si guarda e si tenta anche di praticare. Vari i corsi per chi vuole apprendere l'arte della meraviglia. Il Club magico regionale ha la sua sede in via La Spezia e organizza pure corsi per appassionati, culturali e aspiranti maghi. Lezioni di illusionismo si tengono nella scuola di arti creative in via Ruspoli. Il circolo degli Illusionisti, parte del The International Brotherhood of Magicians, si riunisce in Viale dei Quattro Venti. Il 2019, nella Capitale, si annuncia magico. 
Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio, 14:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma