Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Carabinieri, un 2015 dedicato alla famiglia: presentato il nuovo calendario dell'Arma

Carabinieri, un 2015 dedicato alla famiglia: presentato il nuovo calendario dell'Arma
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 3 Dicembre 2014, 23:53 - Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 15:28

"Il Carabiniere e la famiglia", è il tema del Calendario 2015 dell'Arma, presentato oggi dal comandante generale, Leonardo Gallitelli.

«Accanto all'efficienza dei carabinieri - ha sottolineato il generale Gallitelli - ci sono passione, sentimenti, valori. E l'amore per la propria famiglia è il cemento dell'affetto e della fiducia che l'Arma riscuote da 200 anni».

Il Calendario, illustrato dal maestro Paolo Di Paolo, è giunto all'82/a edizione ed ha una tiratura di 1 milione e 250mila copie. Le tavole raffigurano spaccati della vita familiare dei carabinieri nel corso degli anni, con fotografie e lettere. «Dai loro manoscritti - osserva il comandante - emerge chiaramente l'amore per la famiglia, cemento della coesione morale della più grande famiglia dell'Arma e alimento costante di quella straordinaria motivazione che ha scritto gloriose pagine di storia».

Alla mattinata, presentata da Massimo Giletti, sono intervenuti - tra gli altri - gli attori Ettore Bassi e Marco Cocci, gli scrittori Giancarlo De Cataldo e Valerio Massimo Manfredi, il presidente dell'Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell'Arma, generale Cesare Vitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA