Perturbazione, la band con Davide Aurilia nella graphic novel “Chi conosci davvero”

Venerdì 2 Aprile 2021
La band Perturbazione

Arriva l’8 aprile in libreria il primo graphic novel scritto dalla band Perturbazione, e disegnato ad acquerello dal talentuoso Davide Aurilia. È la storia di un gruppo di amici nella provincia italiana, pubblicata da BAO Publishing, che si chiama Chi conosci davvero.

Luca è sfrontato, carismatico ed esuberante. Nel bene e nel male è la chiave di volta del suo gruppo di amici, gli stessi di sempre, che si incontrano ogni sera al pub del paese e iniziano a suonare insieme, fondando una band con grandi speranze. Ma ad un certo punto Luca decide di lasciare la vita di provincia, scompare nel nulla. Dopo 10 anni torna per sbrigare spiacevoli affari di famiglia e scopre che gli altri del gruppo sono rimasti esattamente lì dov’erano, immutati nelle loro vite che cambiano, mentre solo lui si sente diverso. «Chiunque abbia militato in un gruppo, musicale e non, può rispecchiarsi in tutti gli entusiasmi giovanili dei protagonisti di Chi conosci davvero, ma anche nelle loro delusioni, nei rancori, nei piccoli ricatti che accompagnano ogni slancio vitale» raccontano i Perturbazione. «Questa storia tenta anche di ragionare attorno al concetto di famiglia, a quanto rappresenti ‘un punto di vista sul mondò, per citare Natalia Ginzburg, nel bene e nel male. E in questo senso è una storia che parla ad ognuno di noi, perché tutti abbiamo una famiglia, che ci piaccia o meno» sottolineano.

Un racconto per immagini in cui si riconosce la sensibilità e la voce della band che ha pubblicato nel 2020 l’album Dis(amore) e in cui le canzoni di artisti di culto come Nirvana, Neil Young e Leonard Cohen sanno evocare atmosfere uniche di malinconia e dolcezza, dolenti o incendiarie. Davide Aurilia disegna una provincia italiana indefinita eppure profondamente identitaria. Dalla musica al graphic novel, i Perturbazione e Davide Aurilia presenteranno Chi conosci davvero il 20 aprile alle 21.00 in un incontro online su Facebook, Youtube e sul sito del Circolo dei lettori, impreziosito da un momento speciale di live, con musica e disegni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA