L'arte di Fontana a New York
Retrospettiva al Metropolitan Museum

Martedì 22 Gennaio 2019
L'artista Lucio Fontana
La principale produzione artistica di Lucio Fontana arriva a New York con la prima retrospettiva a lui dedicata negli Stati Uniti in oltre 40 anni. “Lucio Fontana: On the Threshold” (Lucio Fontana: dall’inizio) apre al The Met Breuer, il museo di arte moderna e contemporanea su Madison Avenue, il 23 gennaio e resterà allestita fino al 14 aprile del 2019. La mostra, organizzata dal The Metropolitan Museum of Art in collaborazione con la Fondazione Lucio Fontana, e curata da Iria Candela, Estrellita B. Brodsky curatrice di arte Latino-Americana al The Met, con la collaborazione di Aimé Iglesias Lukin, del dipartimento di arte Moderna e Contempranea, esplora l’eredità dell’artista italo-argentino, uno delle figure chiave del Secondo dopoguerra, nonché fondatore del movimento spazialità, passando in rassegna le sue sculture, ceramiche, dipinti, disegni e quelli che lui chiamò ‘Ambienti Spazialì realizzati tra il 1931 ed il 1968.

Della mostra fanno parte anche i famosi “Buchi” e “Tagli”, le serie realizzate infrangendo la tela con appunto buchi e tagli per la rompere la distinzione tradizionale tra pittura e scultura. Ma ampio spazio è dedicato anche ai suoi inizi da scultore e al suo lavoro innovativo con le ambientazioni. Le prime opere realizzate tra gli anni ‘30 e ‘40 comprendono sculture di donne, guerrieri e una serie di ceramiche ospitate dall’immaginario sottomarino «Fontana - ha spiegato Max Hollein, direttore di The Met - ha portato il piano della pittura in una terza dimensione. Il suo approccio rivoluzionario rappresenta un momento sismico per l’arte del 20mo secolo, trasformando i dipinti, le sculture e gli oggetti in nuovi concetti di spazio ed ambienti sperimentali. La mostra si estende su due piani del museo newyorkese, il terzo e il quinto. Il quinto piano è quasi interamente occupato dalla “Struttura a Neon”, un arabesco luminoso di oltre 100 metri di tubi al neon realizzata per la IX Triennale di Milano del 1951.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L'approfondimento di oggi


Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma