Gli sbarchi a Lampedusa, Davide Enia legge “Appunti per un naufragio” il 31 gennaio all'Alcazar di Roma

Gli sbarchi a Lampedusa, Davide Enia legge “Appunti per un naufragio” il 31 gennaio all'Alcazar di Roma
2 Minuti di Lettura

Li ha vissuti, li ha scritti, ne ha fatto un'opera teatrale di successo, e giovedì 31 gennaio li racconta all'Alcazar di Trastevere (ingresso gratuito) in occasione della pubblicazione dell'audiolibro Emons Edizioni. Dopo aver frequentato Lampedusa per anni, Davide Enia (drammaturgo, regista, attore e romanziere, nato a Palermo nel 1974) ha messo insieme questi “Appunti per un naufragio” che narrano le storie di chi arriva dal mare, gli sbarchi, i volontari, gli abitanti dell'isola. E ora li trasforma in una performance di quasi-teatro amalgamando elementi autobiografici a elementi tipici del reportage. Il testo di Davide Enia, da cui l'autore ha tratto L’abisso, opera teatrale che sta portando in giro per tutta Italia, racconta ciò che sta accadendo nel Mediterraneo. L'audiolibro Emons Edizioni, letto dalla voce dell'autore, è disponibile in libreria oltre che sul sito della casa editrice www.emonsedizioni.it e scaricando gratuitamente la nuova App Emons Audiolibri.

Martedì 29 Gennaio 2019, 16:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA