“Filming Italy Sardegna Festival” dal 22 luglio al Forte Village con Matt Dillon e Isabelle Huppert

Mercoledì 15 Luglio 2020
Matt Dillon
Al via con Isabelle Huppert, Matt Dillon, Claudia Gerini e Ilenia Pastorelli la terza edizione di “Filming Italy Sardegna Festival” di Tiziana Rocca che si terrà dal 22 al 26 luglio al Forte Village (Cagliari). E non saranno i soli ospiti di questa manifestazione di cinema e tv, infatti sono stati annunciati alla presentazione del festival: Arisa, Riccardo Milani, Ficarra e Picone, Michele Placido, Carol Alt, Gianmarco Tognazzi, Giorgio Pasotti, Gabriele Muccino, Rossi De Palma, Pedro Alonso Joaquin de Almeida, Maria Isabel Diaz, Marta Milans, Toby Jones e Naomie Harris. Collegati con il festival in streaming: John Turturro, Harvey Keitel, Sarah Ferguson, Laia Costa e Salma Hayek.

Ci sarà poi una serata speciale dedicata a Gabriele Muccino e la consegna a Riccardo Milani del Premio “Women in Film” per la sua sensibilità nei confronti delle donne. E anche spazio al post lockdown nell’industria cinema: in collaborazione con APA - Associazione Produttori Audiovisivi, rappresentata oggi in conferenza stampa da Giancarlo Leone, infatti saranno presentati due panel sulla produzione post-Covid con produttori e broadcaster sia italiani che internazionali. Tiziana Rocca, che ha oggi rivendicato con orgoglio il fatto di essere l’unica donna a capo di un festival, ha poi raccontato cosa significa farne uno ai tempi della pandemia. «Intanto ci ho sempre creduto - esordisce - e non ho mai pensato che questa terza edizione non si sarebbe fatta. Per portare avanti questo progetto ho costituito un comitato scientifico che ha previsto una procedura con tanto di tamponi da fare a tutti (star, giornalisti, staff), che danno un risultato dopo solo 20 minuti. Anche il bagaglio sarà bonificato. A Forte Village poi, un luogo perfetto per essere blindato, tutti gli incontri saranno fatti in spazi aperti rispettando ovviamente l’opportuno distanziamento. Inoltre - ha continuato la Rocca - abbiamo dovuto mettere tutto in streaming in modo che il festival si possa seguire dovunque». La cosa più difficile? «Far arrivare gli ospiti. Matt Dillon ha fatto sia il tampone che il test, ma anche per chi arriva da Londra è stato fatto lo stesso. Questo ha richiesto infiniti contatti con gli ospiti ed è stata la vera sfida». 
Filming Italy Sardegna Festival celebrerà anche il lancio italiano di Disney+, il servizio di streaming di The Walt Disney Company dedicato ai film e ai prodotti di intrattenimento di Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic, riuniti insieme per la prima volta. Ci sarà così una proiezione speciale del live action Lilli e il Vagabondo e del lungometraggio Disney e Pixar Onward - Oltre la Magia. Mentre il film di chiusura sarà Blackbird, di Roger Michell con Susan Sarandon e Kate Winslet. Non mancheranno le serie TV, come: The Plot Against America, serie HBO, adattamento di un libro di Philip Roth, che riscrive la storia degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale; Yellowstone, che segue le vicende della famiglia Dutton, proprietaria di un ranch nel Montana; e Le Bureau - Sotto copertura, che vede il funzionario dell’intelligence francese Guillaume Debailly rientrare a Parigi dopo sei anni trascorsi a Damasco sotto copertura.   © RIPRODUZIONE RISERVATA