Non solo profitto: la Novamont è società "benefit"

Lo stabilimento di Patrica (Frosinone)
3 Minuti di Lettura
Domenica 18 Luglio 2021, 23:13 - Ultimo aggiornamento: 23:17

La Novamont (società di Novara con stabilimento anche a Patrica, in Ciociaria)  è stata nominata “B Corp Best for the World ™”, in riconoscimento dell’esemplarità delle sue performance ambientali, al di là dei meri risultati commerciali.

Il punteggio ottenuto dall’azienda - nel suo gruppo di riferimento (imprese con più di 250 dipendenti) – rientra infatti nel 5% dei punteggi più alti conseguiti dalle B Corp a livello mondiale.  Novamont si è in particolare distinta per il proprio impatto positivo sull’ambiente e per aver raggiunto, grazie al suo modello di bioeconomia circolare e alle sue buone pratiche, i più alti standard di sostenibilità in questo campo.

“Essere una Società Benefit ed una B Corp significa per noi guardare al business come forza di rigenerazione, ripensando il ruolo delle imprese nella società e andando ben oltre il profitto dell’oggi, garantendo trasparenza e valore diffuso per i territori”, ha dichiarato Catia Bastioli, amministratore delegato di Novamont.

Sono più di 800 le B Corp di oltre 50 paesi del mondo nominate “Best for the World 2021”; oltre a Novamont,  4G Capital, KeepCup, Natura, The Big Issue Group, TOMS, Too Good To Go e Patagonia.

Il riconoscimento Best for the World è stato conferito da B Lab, il network globale e senza scopo di lucro che certifica B Corporation, ossia le società profit che soddisfano i più elevati standard di prestazioni sociali e ambientali, responsabilità e trasparenza. Oggi ci sono più di 4.000 Certified B Corporation in 77 paesi e 153 industry, unite da un obiettivo comune: trasformare l'economia globale a beneficio di tutte le persone, le comunità e il pianeta. Le B Corp soddisfano i più alti standard di prestazioni sociali e ambientali verificate, trasparenza pubblica e responsabilità per bilanciare profitto e finalità. La certificazione B Corp non si limita a valutare un prodotto o un servizio, ma valuta l'impatto positivo complessivo dell'azienda che sta dietro al prodotto. Utilizzando B Impact Assessment, B Lab valuta in che modo le operazioni e il modello di business di un'azienda influiscono sui lavoratori, sulla comunità, sull'ambiente e sui clienti.

Per ottenere la certificazione B Corp un'azienda deve ottenere un punteggio di almeno 80 punti sulla valutazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA