CORONAVIRUS

Coronavirus, per sconfiggere la paura del virus mettiti a lavorare

Martedì 17 Marzo 2020
video

Nell’era del coronavirus il problema non è solo l’emergenza sanitaria, ma anche l’emergenza psicologica. La quarantena, infatti, sottopone la popolazione italiana allo stress da reclusione, all’ansia del futuro, alle paure legate alle grandi incertezze economiche e non solo. Quesiti più o meno gravi e razionali si alternano nelle menti degli italiani. È vero, come ha scritto qualcuno: ai nostri nonni veniva chiesto di andare al fronte, a noi viene chiesto di stare sul divano. Ma non è detto che questo divano non diventi una prigione. Per combattere l'ansia e i pensieri ossessivi, tra le soluzioni immediatamente applicabili suggerite da più fronti c’è quella di evitare la ricerca continua e compulsiva di informazioni, ma anche essere attivi, non lasciarsi andare al tedio e all’ozio. Riposarsi sì, ma, di base è necessario tenersi sempre occupati. Credits: Shutterstock
LEGGI ANCHE: -- Pensi di avere i sintomi del Coronavirus? Attiva questa chat che ti aiuta a aiuta a riconoscere il virus

© RIPRODUZIONE RISERVATA