Morto Patrick Quinn, l’uomo malato di Sla che lanciò l'Ice bucket challenge, la sfida del ghiaccio che raccolse 200 milioni di dollari

Morto Patrick Quinn, l uomo malato di Sla che lanciò l'Ice bucket challange, la sfida del ghiaccio che raccolse 200 milioni di dollari
2 Minuti di Lettura
Martedì 24 Novembre 2020, 06:58 - Ultimo aggiornamento: 09:53

Patrick Quinn non ce l’ha fatta. È morto all’età di 37 anni, 7 anni dopo la diagnosi di Sla. La sua battaglia personale contro la malattia ha contribuito ad alimentare la campagna di raccolta fondi Ice Bucket Challenge. Fu tra gli inventori di quella incredibile gara di solidarietà, capace di raccogliere 220 milioni di dollari.

L’Ice Bucket Challenge è diventato virale sui social media nell’estate del 2014, quando le persone in tutto il mondo hanno pubblicato video e foto di se stesse che scaricavano secchi di acqua ghiacciata sulla testa - provando per qualche istante gli effetti del blocco dei muscoli - e sfidavano gli altri a fare lo stesso mentre sollecitavano donazioni per la ricerca sulla Sla.

Fra coloro che parteciparono alla sfida Tom Cruise, Steven Spielberg, Francesco Totti, George W. Bush, Mark Zuckerberg, Bill Gates, Katy Perry, Lady Gaga, Matteo Renzi, Laura Pausini, Fiorello, Roberto Bolle.

«È con grande tristezza che dobbiamo condividere la scomparsa di Patrick questa mattina presto. Pat è stato una benedizione per tutti noi in tanti modi. Lo ricorderemo sempre per la sua ispirazione e il suo coraggio nella sua instancabile lotta contro la Sla», si legge sulla sua pagina Facebook.

© RIPRODUZIONE RISERVATA