DIETA

Diabete, frutta e cibi integrali per prevenire il rischio

Giovedì 9 Luglio 2020
Diabete, frutta e cibi integrali per prevenire il rischio

Mangiare frutta e cibi integrali per respingere il rischio di diabete. Nessun sacrificio particolare, i benefici si vedranno anche dopo l'assunzione di quantitativi modesti. 
È quanto emerge da due studi pubblicati sul "British Medical Journal" (BMJ), che confermano l'importanza di una dieta sana per prevenire la patologia.

LEGGI ANCHE La dieta che dura solo 2 settimane: mangia yogurt e curcuma insieme

La prima ricerca, condotta da un team tutto europeo, ha esaminato i livelli ematici di vitamina C e carotenoidi (pigmenti presenti in frutta e verdura colorate), indicatori più
affidabili rispetto all'utilizzo di questionari, nella dieta. Le scoperte si basano su 9.754 adulti che hanno sviluppato il diabete di tipo 2 di nuova insorgenza e un gruppo di confronto di 13.662 adulti senza malattia.

 


Tenendo in considerazione stile di vita e fattori di rischio, i livelli più elevati di vitamina
C e carotenoidi sono stati associati a un rischio inferiore di sviluppare diabete. In particolare, ogni aumento di 66 grammi al giorno nell'assunzione totale di frutta e verdura era associato a un rischio inferiore del 25%.
Nel secondo studio, effettuato negli Stati Uniti, è stato esaminato l'effetto dell'assunzione di alimenti integrali in 158.259 donne e 36.525 uomini. È emerso che i partecipanti che avevano consumato più cereali integrali, un tasso inferiore del 29% di diabete rispetto agli altri.

In particolare, il consumo di una porzione al giorno di corn flakes integrali o di pane nero era associato a un minor rischio di diabete di tipo 2 (rispettivamente -19% e -21%) rispetto al consumarne una al mese.

Ultimo aggiornamento: 13:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA