COVID

Vaccino Moderna, prime 47mila dosi in Italia: priorità alle regioni con più over 80

Martedì 12 Gennaio 2021
Vaccino Moderna, la distribuzione in Italia: priorità alle regioni con più over 80

I primi 47mila vaccini anti-Covid di Moderna arrivati oggi all'Istituto superiore di Sanità (Iss) saranno distribuiti nei prossimi giorni alle Regioni, dando priorità a quelle con un maggior numero di abitanti sopra gli 80 anni. Lo rende noto l'Iss. Nei prossimi giorni verrà consegnata nella sede dell'Istituto una seconda tranche del vaccino Moderna, mentre in seguito lo stoccaggio avverrà direttamente all'aeroporto militare di Pratica di Mare.

LEGGI ANCHE Moderna, come funziona il nuovo vaccino: seconda dose dopo 28 giorni, conservazione ed effetti collaterali

 

Brusaferro: «Traguardo impensabile un anno fa»

«Appena un anno fa questo virus era sostanzialmente sconosciuto, e ora abbiamo già due vaccini approvati, con la prospettiva a breve che se ne aggiungano altri, un traguardo impensabile frutto di uno sforzo senza precedenti nella storia. Ora le istituzioni, in Italia come nel resto del mondo, sono chiamate ad un'altra sfida epocale, quella di portare il vaccino a tutti i cittadini». Lo afferma Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di Sanità.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA