Vaccino Covid, Fda: «Gonfiore e infiammazioni, possibili effetti collaterali con il filler»

Vaccino Covid, Fda: «Possibili effetti collaterali con il filler: gonfiore e infiammazioni»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Dicembre 2020, 15:47 - Ultimo aggiornamento: 18:43

Il vaccino anti-Covid prodotto da Moderna potrebbe avere effetti collaterali nei pazienti che hanno fatto iniezioni di filler. Lo riporta il New York Post, citando un report del comitato consultivo della Food and Drug Administration americana (Fda). Diversi pazienti che hanno partecipato ai trial del vaccino, infatti, avrebbero sperimentato effetti collaterali come «gonfiori e infiammazioni» nelle zone in cui hanno iniettato il filler.

LEGGI ANCHE Vaccino Covid, Matteo Salvini: «Importante educare e spiegare, però mai obbligare»

A parlarne è una dermatologa, la dottoressa Shirley Chi, che in un'intervista a ABC7 ha spiegato: «Il sistema immunitario quando riceve un vaccino va "su di giri", questo è il suo normale funzionamento». E ha aggiunto: «Ha senso quindi vedere una risposta immunitaria in certe aree, in cui c'è una sostanza che non è presente in natura nel tuo corpo». La dottoressa, tuttavia, ha precisato che i possibili effetti collaterali di Moderna non devono in alcun modo scoraggiare le persone dal vaccinarsi. «Un paio di pazienti avevano fatto il filler alle guance sei mesi prima del vaccino e un paziente l'ha fatto alle labbra due giorni dopo il vaccino. Tutti sono stati trattati con antistaminici e reazioni come gonfiori e infiammazioni sono state risolte», ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA