CORONAVIRUS

Terapie intensive, 14 Regioni sotto pressione: Lombardia, Piemonte, Trento e Marche le peggiori

Sabato 3 Aprile 2021
Terapie intensive, 14 Regioni sotto pressione: Lombardia, Piemonte, Trento e Marche le peggiori

Sono 14 le Regioni ad aver superato la soglia critica nelle terapie intensive sempre più sotto pressione a causa del Covid. Tra le peggiori compare la LombardiaLa percentuale media nazionale di occupazione dei posti letto da parte di pazienti che hanno contratto il virus nelle rianimazioni è al 41% ovvero ben 11 punti percentuali oltre il limite fissato dal ministero della Salute pari al 30%. A certificarlo gli ultimi dati dell'Agenzia per i servizi sanitari, Agenas, aggiornati a oggi pomeriggio.

La situazione peggiore è quella lombarda al 61%, seguita dal Piemonte al 59% e dalla Provincia autonoma di Trento al 57%.  Anche le Marche con un 56% sono a rischio.

 

Covid Lazio, il bollettino: oggi 1.631 contagi (800 a Roma) e 27 morti. Più ricoveri e terapie intensive

Covid, focolaio in casa riposo a Palermo: 21 anziani positivi

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA