Mascherina all'aperto, da oggi lo stop in Lombardia: basta mantenere la distanza di un metro e portarla con sé

Mercoledì 15 Luglio 2020
1
Mascherina all'aperto, da oggi lo stop in Lombardia: basta mantenere la distanza di un metro

Un piccolo passo avanti in Lombardia. Cade l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto, purché sia mantenuta la distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone. E' quanto prevede la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Attilio Fontana, valida da oggi al 31 luglio. Resta l'obbligo di usare le mascherine o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca, nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto.

Stato di emergenza sino al 31 luglio. Mascherine, discoteche, spiagge: regole e divieti

Estate, come dovrebbe essere e com'è davvero: zero distanziamenti, vince la trasgressione

Virus, Macron: «Mascherine obbligatorie al chiuso dal 1° agosto, pronti a una eventuale seconda ondata»

Negli spazi aperti l'obbligo della mascherina - prevede l'ordinanza - si applica «in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di un metro tra soggetti che non siano membri dello stesso gruppo familiare oppure conviventi». Per questo motivo «in ogni caso la mascherina deve essere sempre detenuta con sé ai fini del suo eventuale impiego».
 

 

Ultimo aggiornamento: 09:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA