Covid Italia, bollettino oggi 19 maggio: 5.506 nuovi casi e 149 morti. In Lombardia 936 contagi, Campania 634 e Sicilia 603

Covid, il bollettino: 5.506 casi e 149 vittime
6 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Maggio 2021, 17:16 - Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 09:23

Covid Italia, il bollettino di oggi 19 maggio. Sono 5.506 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.452. Sono invece 149 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 201Sono 1.643 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, in calo di 46 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 70 (ieri 86). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 11.018 persone, 521 meno di ieri. Sono 287.256 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 262.864. Il tasso di positività è dell'1,9%, stabile rispetto all'1,7% di ieri.

Vaccini, posso viaggiare dopo la prima dose? Green pass, test e richiamo: come spostarsi in Italia e all'estero

TOSCANA - Sono 341 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle 24 ore in Toscana su 21.555 test di cui 11.593 tamponi molecolari e 9.962 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,58% (5,2% sulle prime diagnosi). Il numero dei nuovi casi è superiore a ieri (erano 291), a fronte però di oltre il doppio di test eseguiti (erano in totale 9.409), in lieve aumento il tasso di positività (ieri era 1,48%). I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 1.754.212.

PIEMONTE - Sono 515 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 2.5 % di 20.203 tamponi eseguiti, di cui 10.586 antigenici. Gli asintomatici sono 212 (41,2%). L'Unità di crisi regionale segnala anche 14 decessi, di cui tre verificatisi oggi, e 1.037 guariti. Prosegue il calo dei ricoverati: 133 in terapia intensiva (-6), 1.075 negli altri reparti (-39). Le persone in isolamento domiciliare sono 8.212, gli attualmente positivi 9.420. Dall'inizio della pandemia, il Piemonte ha registrato 360.997 positivi, 11.549 decessi e 340.028 guariti.

CAMPANIA - Sono 634 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 14.637 tamponi molecolari. Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 19 nuovi decessi, 6 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 13 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Sono 6.893 le persone decedute in Campania dall'inizio della pandemia. I nuovi guariti sono 1.519; il totale dei guariti è 330.200. In Campania sono 93 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.081 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

LAZIO - Oggi su oltre 15mila tamponi nel Lazio (+4200) e quasi 18mila antigenici per un totale di oltre 33mila test, si registrano 466 nuovi casi positivi (+118), i decessi sono 16 (+2), i ricoverati sono 1454 (-65). I guariti 1880, le terapie intensive sono 215 (-1). Diminuiscono ricoveri e terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 2,9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,3% i casi a Roma citta’ sono a quota 208. Cala l’incidenza ogni 100mila abitanti.

LOMBARDIA - Con 49.001 tamponi eseguiti è di 936 il numero di nuovi positivi registrati in Lombardia, una percentuale dell'1,9% (ieri era l'1,8). Prosegue il calo dei ricoveri: 337 in terapia intensiva (-16) e 1920 negli altri reparti (-72). Sono invece 25 i decessi, che portano il totale a 33.416. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 230 contagi, 158 a Varese e 104 a Brescia. A Mantova 69, a Monza, Como e Cremona 56, a Bergamo 53, a Lecco 36 e 22 a Lodi e Sondrio.

VENETO - Sono 333 i positivi registrati in Veneto e 8 i morti registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. Lo annuncia il presidente del Veneto Luca Zaia, sottolineando che per la mortalità la regione è l'ottava in Italia e quella con il minor numero di decessi tra quelle del Nord più colpite. L'incidenza dei positivi sui tamponi è pari allo 0,96%. Il totale dei positivi è pari a 420.990. Migliora il quadro ospedaliero: i ricoverati sono 941 (-18), dei quali 828 in area non critica (-17) e 113 (-13) in terapia intensiva.

PUGLIA - Oggi in Puglia, su 9.610 test effettuati, sono stati registrati 433 casi positivi, con una incidenza del 4,5% (ieri era del 3,5%). Sono stati anche registrati 8 decessi (ieri 21). I ricoverati sono 1.118 (41 in meno di ieri). Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.406.397 test. Sono 35.761 i pugliesi attualmente positivi (1.028 in meno di ieri), sul totale di 247.334 contagiati dall'inizio della pandemia. Sono 205.261 i pazienti guariti, con un incremento di 1.453 in 24 ore.

FRIULIOggi in Friuli Venezia Giulia su 6.891 tamponi molecolari sono stati rilevati 45 nuovi contagi, 11 inoltre da 2.141 test rapidi antigenici. Tre i decessi, mentre scendono a 13 i ricoveri nelle terapie intensive, così come calano a 64 quelli in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.773: 809 a Trieste, 2.001 a Udine, 672 a Pordenone e 291 a Gorizia. I totalmente guariti sono 91.778, i guariti clinici 5.626 e le persone in isolamento oggi scendono a 5.365. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.619 persone: 21.079 a Trieste, 50.538 a Udine, 20.840 a Pordenone, 12.972 a Gorizia e 1.190 da fuori regione. Nel settore delle residenze per anziani non sono stati rilevati casi di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali mentre è stato registrato un caso tra gli operatori sanitari.

 

MARCHE - Sono 130 i positivi al Covid rilevati nelle ultime 24 ore tra le 2.082 nuove diagnosi (6,2%): 52 in provincia di Pesaro Urbino, 30 in provincia di Macerata, 23 in provincia di Ancona, 14 in provincia di Ascoli Piceno, 5 in provincia di Fermo e 6 fuori regione. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.063 tamponi: 2.082 nel percorso nuove diagnosi (di cui 531 nello screening con percorso Antigenico) e 1.981 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6,2%).

UMBRIA - Nuovo calo dei ricoverati Covid negli ospedali dell'Umbria, ora 122, otto meno di martedì, 16 dei quali, meno uno, nelle terapie intensive. Nell'ultimo giorno sono stati registrati 47 nuovi positivi, 140 guariti e due morti. Gli attualmente positivi sono ora 2.248, 95 meno del giorno precedente. Sono stati analizzati 2.779 tamponi e 4.080 test antigenici. Il tasso di positività è quindi dello 0,68 per cento sul totale (0,91 il giorno precedente) e dello 1,69 per cento sui soli molecolari (era 2,4).

Nuovo decreto, green pass già dopo prima dose vaccino, dura almeno 9 mesi: come usarlo per viaggi, matrimoni ed eventi

BASILICATA - In Basilicata ieri sono stati analizzati 1.253 tamponi molecolari: 68 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 66 appartengono a persone residenti in regione. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati ulteriori due decessi con il totale delle vittime lucane salito quindi a 548. Sono 97 (12 in meno di ieri) le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali solo sei (tre in meno di ieri) in terapia intensiva. Con 190 nuove guarigioni (in totale 20.048), il numero dei lucani attualmente positivi è sceso da 4.732 a 4.606 (4.509 in isolamento domiciliare). 

SARDEGNA - Salgono a 56.285 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza: nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 69 nuovi contagi su 9.100 tamponi eseguiti per un tasso di positività dello 0,75%. Si registrano anche quattro nuovi decessi (1.442 in tutto). Sono, invece, 195 (-10) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 38 (-2) i pazienti in terapia intensiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA