«'Na bira e un calippo»: vi ricordate le ragazze di Ostia? Nove anni dopo sono così

Venerdì 12 Luglio 2019 di Veronica Cursi
2
«'Na bira e un calippo»: vi ricordate le ragazze di Ostia? Sono tornate nove anni dopo

«'Na bira e un calippo» ci starebbero bene pure oggi che sono passati 9 anni ma fa caldo uguale, anzi forse pure di più. Nelle spiagge di Ostia la gente sta ancora «a fa 'a colla» come direbbero Romina e Debora, le truccatissime ragazze che nel 2010 divennero protagoniste (loro malgrado) di uno dei video più virali della storia di internet.

Ve le ricordate? Sulla spiaggia rovente del Faber beach le due giovani in bikini, all’epoca neanche sedicenni, vennero intercettate da una troupe di Sky impegnata nella realizzazione di un servizio estivo e i loro rimedi contro il caldo snocciolati in romanesco poi sottotitolato, «me so pijata er calippo e na biretta», «vado a fa la doccetta perché pizzica tutto», collezionarono più di un milione di visualizzazioni su Youtube. E divennero un cult.
Oggi Romina Olivi dei Castelli Romani e Debora Russo di Tivoli sono tornate. Con un tormentone estivo stavolta non nato per caso ma studiato a tavolino. A partire dal nome d’arte: “Le Calippe”. «Portame ar mare o ‘ndo te pare, pijame ‘na bira che non c’ho ‘na lira!», canticchiano le ragazze veraci ormai cresciute. E in quest’estate dove il mare di Roma la fa da padrona - le due compaiono come cameo anche nella Ostia Lido di J-Ax - la loro canzone rischia di diventare una hit.

Debora e Romina: «Semo fatte così, non siamo coatte: al massimo borgatare»


 

Ultimo aggiornamento: 10:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma