Roma, intervengono per una lite in famiglia e scoprono panetti di hashish in camera da letto

Domenica 17 Marzo 2019
Intervengono per una violenta lite in famiglia, ma scoprono svariati panetti di droga in camera da letto. La "strana" sorpresa per i carabinieri è avvenuta nel quartiere di San Basilio l'altra sera, quando a seguito di una segnalazione giunta al 112, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino romeno di 35 anni, con precedenti, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari su segnalazione della centrale Operativa sono intervenuti in via Muccia, nel quartiere di San Basilio, per una lite in famiglia, su richiesta della vittima una donna romana di 30 anni. A seguito dell'intervento, i militari hanno rinvenuto in un mobile della camera da letto, a seguito della perquisizione domiciliare, ben 5 panetti di hashish, del peso di oltre 500 grammi e un bilancino di precisione. Dopo l'arresto l'uomo è stato condotto in caserma e trattenuto, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma