Roma, tenta il suicidio gettandosi dal viadotto della Magliana: salvato dalla polizia municipale

Lunedì 2 Marzo 2020

Aveva già scavalcato la balaustra del ponte del viadotto della Magliana, in direzione di via Isacco Newton, deciso a lanciarsi nel vuoto. Un uomo di 50 anni è stato salvato dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale un attimo prima del gesto estremo. I fatti sabato sera, quando la pattuglia del XI Gruppo Marconi, in servizio di controllo nella zona, ha avvistato una persona che aveva già oltrepassato la balaustra del ponte, pronto a lanciarsi nel fiume. Gli agenti, capito subito quanto stava per accadere, sono scesi dall'auto e, scavalcando il guardrail, hanno raggiunto l'uomo in pochi secondi riuscendo così a fermarlo prima che si gettasse nel vuoto. Una volta afferrato e salvato, i vigili hanno raccolto lo sfogo del 50enne, afflitto da problemi familiari e ora affidato a personale sanitario per gli accertamenti e le cure del caso.

Ultimo aggiornamento: 16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA