Roma, casalinga pusher: la droga era nascosta nel bastone della scopa

Mercoledì 23 Gennaio 2019
Roma, casalinga pusher: la droga era nascosta nel bastone della scopa
A Tor Bella Monaca casalinga-pusher nascondeva all'interno del manico in plastica della paletta raccogli immondizia. La donna di 45 anni, originaria di Napoli ma da tempo residente a Roma e già conosciuta alle forze dell'ordine, è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Frascati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE Spacciatore ingoia la droga per sfuggire a un controllo: fermato e portato in ospedale

I militari hanno notato un insolito via-vai di persone - noti assuntori di droga - da una delle palazzine di largo Ferruccio Mengaroni. Individuata la meta del «pellegrinaggio», l'appartamento della donna, i carabinieri hanno fatto scattare la perquisizione. Dopo controlli eseguiti in tutta la casa, ai militari è parso strano che nessuna traccia di droga fosse stata rilevata, ma ad insospettirli è stata la premura con cui la 45enne continuava a tenere in mano la scopa e il raccoglitore per i rifiuti. A quel punto, i carabinieri hanno ispezionato anche quegli strumenti, scovando ben 16 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa sette grammi all'interno del manico in plastica della paletta raccogli immondizia. La casalinga-pusher è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del processo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I muri dei bagni come social network: all'università si scrive di politica

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma