Roma, nigeriano sale sul bus senza mascherina e aggredisce l'autista: arrestato

Roma, sale sul bus senza mascherina e aggredisce l'autista: arrestato
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Settembre 2021, 09:49 - Ultimo aggiornamento: 11:21

Sale sul bus senza mascherina, viene ripreso, perde le staffe e aggredisce l'autista. Un uomo di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri del nucleo Radiomobile di Roma con le accuse di resistenza, interruzione di pubblico servizio, lesioni personali e danneggiamento.

Capostazione Atac «malata» apre B&B alle Canarie, un sindacato la difende: «Che male c'è?»

L'uomo, di nazionalità nigeriana, ieri nel tardo pomeriggio è salito su un bus Cotral senza mascherina: prima ha discusso con i passeggeri che lo hanno redarguito fino ad arrivare a una vera e propria colluttazione con l'autista che è stato costretto a fermare il bus.

Cresta di 5 euro per ogni carta d'identità rilasciata, dipendente comunale indagata per truffa: «Ha intascato 50mila euro»

Il fatto è avvenuto in via Nomentana all'incrocio con via del Casale di San Basilio. L'autista è stato soccorso e trasportato in codice giallo al Pertini. L'uomo ha anche danneggiato alcuni pannelli in plexiglass presenti sul mezzo.

Roma, sassi contro i conducenti: «Non vogliono più guidare»

© RIPRODUZIONE RISERVATA