Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mauro Buttarelli, agricoltore scomparso da un anno ritrovato morto vicino Roma: il cadavere scoperto durante lo spegnimento di un incendio

Totò, il 59enne scomparso il 19 luglio di un anno fa con il suo trattore mentre si recava in campagna trovato in un torrente a Olevano Romano.

Mauro Buttarelli, agricoltore scomparso da un anno ritrovato morto vicino Roma: il cadavere scoperto durante lo spegnimento di un incendio
di Massimo Sbardella
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 07:45 - Ultimo aggiornamento: 6 Luglio, 09:05

Potrebbe essersi risolto ieri, ad Olevano Romano, il giallo di Totò, il 59enne scomparso il 19 luglio di un anno fa con il suo trattore mentre si recava in campagna. L'intera cittadina, con il sindaco Umberto Quaresima in testa, si era mobilitata per ritrovare Mauro Buttarelli ma, dopo giorni di ricerche, aveva dovuto desistere.

Mauro Buttarelli, giallo a Olevano: agricoltore sparito nel nulla con il suo trattore 


IN TV
I familiari, ospiti di Chi l'ha visto? eslusero in modo categorico l'eventualità di un allontanamento volontario: «Non credo sia stato un malore, - avevano sottolineato in televisione - se così fosse, almeno il trattore si sarebbe trovato. Gli hanno fatto qualcosa».
E invece ieri, dopo un anno, l'inattesa scoperta. Poco dopo le 15, mentre erano intenti a spegnere l'ennesimo incendio di questi giorni, in Contrada Lanetto, i volontari della protezione civile, in azione insieme alla polizia locale e al sindaco Quaresima, hanno riconosciuto il trattore rosso con cui Totò era scomparso. Il mezzo, ribaltato, era finito nel letto di un ruscello che scorre tra i rovi e, al di sotto, hanno scorto il cadavere di un uomo immerso nell'acqua. La salma era in avanzato stato di decomposizione ed è stata chiamata la sorella di Mauro Buttarelli per procedere all'identificazione. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della locale stazione e la Procura di Tivoli, presso cui da un anno è aperto un fascicolo sulla scomparsa dell'uomo.


L'ITER
Il magistrato ha disposto il trasferimento della salma nel centro di medicina legale di Tor Vergata per effettuare l'autopsia e capire se, come sembra, il povero Totò sia rimasto vittima di un tragico incidente oppure possa essere accaduto altro. Quel che è certo è che il luogo del ritrovamento si trova a circa 500 metri dal posto dove, un anno fa, venne visto per l'ultima volta Mauro Buttarelli. Poco più distante c'è la chiesa della Santissima Annunziata, alla cui cella telefonica si agganciò per l'ultima volta il cellulare dell'uomo. Eppure, nonostante un gran dispiegamento di forze tra militari, vigili urbani, protezione civile, vigili del fuoco, anche con elicottero e droni e tanti cittadin., in quasi tre settimane di ricerche nessuno, a suo tempo, riuscì ad individuare né il trattore, né il povero Totò.


IL CORDOGLIO
«La popolazione è incredula e dispiaciuta - afferma il sindaco Quaresima - in tanti hanno partecipato con il cuore alle ricerche e nutrivano ancora speranze per le sorti di Totò. In tanti, per tutto il pomeriggio di oggi, appena la notizia si è diffusa sono voluti scendere sul luogo del ritrovamento per capire se quanto stava emergendo fosse vero. Purtroppo il trattore è di Buttarelli e, quasi sicuramente, l'uomo che è stato ritrovato senza vita è lui. Le prassi previste in questi casi ci daranno tutte le conferme e, credo, accerteranno si tratta di un incidente. Se così fosse, pur addolorati per la tragica fine di Totò, potremo finalmente dare una degna sepoltura a quest'uomo così amato da tutta Olevano nel nostro cimitero comunale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA