Api "rubate": le arnie ritrovate a Gallicano

Sabato 27 Febbraio 2021 di Massimo Sbardella
Api "rubate": le arnie ritrovate a Gallicano

Risolto il giallo delle arnie rubate: erano state messe in un terreno a Gallicano nel Lazio e curate da un quarantenne. I militari della stazione carabinieri Forestale di Palestrina, coordinati dal maresciallo Fulvio Cipollone, erano da tempo sulle tracce di chi, in diverse aree del comprensorio, rubava le cassette con le api. Diverse, negli ultimi mesi, le denunce tra Gallicano e Palestrina di produttori di miele. Nel corso di una perlustrazione, i forestali hanno individuato le arnie sospette in un terreno vicino ad un bosco. Accertato che il proprietario, residente a Roma, non sapeva nulla, sono partiti gli appostamenti ed è stato “beccare” l’effettivo gestore del terreno, un 40enne della zona che, dopo aver provato a giustificare il possesso delle arnie con un fantomatico acquisto su web è stato denunciato alla procura di Tivoli per ricettazione. Le arnie, con le api e le regine, sono state invece riconsegnate ai legittimi proprietari, chiamati ciascuno a riconoscere le proprie. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA