BOLLETTINO

Covid bollettino Lazio 2 dicembre: 1.791 casi (+122) e 45 morti (-19) di cui 23 a Roma, confermato rallentamento

Mercoledì 2 Dicembre 2020

Sono 1.791 (+122 rispetto a ieri) i nuovi casi di Covid nel Lazio in base al bollettino della Regione di oggi 2 dicembre  2020. I morti sono 45 (-19) di cui 23 a Roma, 780 i guariti (-1.161). Il nuovo rapporto tra tamponi (oltre 24mila ieri circa 27mila) e positivi si attesta attorno al 7%.  

L'andamento settimnale:  +5049 (la scorsa settimana 6952, due settimane fa 7811, tre settimane fa 7240)
Degli attuali positivi (91904): 3,57% ricoverati (+0,01%), 0,38% in TI (-0,01%), 96,05% in isolamento (+0,00%).

 

 

 


 

«Si conferma il trend in rallentamento e calano i decessi». Lo sottolinea l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

 

#Coronavirus: il bollettino della Regione Lazio del #2dicembre. #SaluteLazio

Pubblicato da Salute Lazio su Mercoledì 2 dicembre 2020


 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE Natale a Roma, orari no-stop per i negozi: «Ma non in caso di ressa»

 

Nel Lazio sono 90.938 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 3.241 ricoverati, a cui si aggiungono 352 pazienti in terapia intensiva e 87.345 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia, i guariti sono in totale 28.080, i decessi 2.431 e il totale dei casi esaminati è pari a 121.449. 

 

#Coronavirus: il bollettino della Regione Lazio del #1dicembre. #SaluteLazio

Pubblicato da Salute Lazio su Martedì 1 dicembre 2020

 

La situazione nelle Asl al 2 dicembre

 

«Nella Asl Roma 1 sono 492 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Quarantotto sono ricoveri. Si registrano sette decessi di 59, 73, 80, 86, 87, 88 e 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 342 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centotrentasette sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano otto decessi di 74, 80, 81, 84, 85, 88, 88 e 89 anni con patologie. 

Nella Asl Roma 3 sono 204 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sei sono ricoveri. Si registrano otto decessi di 68, 72, 72, 80, 85, 86, 91 e 96 anni con patologie».

«Nella Asl Roma 4 sono 43 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 81 e 94 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 86 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto - precisa D'Amato - Si registrano due decessi di 85 e 87 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 135 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 67, 72, 74 e 82 anni con patologie».

«Nelle province si registrano 489 casi e sono quattordici i decessi nelle ultime 24 ore - evidenzia D'Amato - Nella Asl di Latina sono 230 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 76, 81, 85 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 136 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 72, 78 e 87 anni con patologie».

«Nella Asl di Viterbo si registrano 72 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 79, 79, 82 e 84 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 51 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 77, 86 e 88 anni con patologie», conclude l'assessore alla Sanità della Regione Lazio. 
 

Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA