CORONAVIRUS

Roma, al Pio IX un fumetto del prof per i più piccoli: «Andiamo a scuola, Mister Coronello non avrà scampo»

Giovedì 17 Settembre 2020 di Raffaella Troili
1

Andiamo a scuola, mister Coronello non avrà scampo, basta usare delle armi speciali. Felix, Greta e il cane Fido Poldo si rincuorano l'un l'altro, il "mostriciattolo molto piccolo" che non si fa vedere non fa più paura, e poi "noi bimbi abbiamo una missione, impedire a Mr. Coronello di saltare ovunque". Come? "Lavarsi spesso e bene le mani; non mettere mai le dita nel naso, in bocca o negli occhi; stare lontani almeno un metro dalle altre persone; tossire e starnutire appoggiando naso e bocca al gomito".

Un fumetto è stato diffuso il primo giorno di scuola ai piccoli dell'Istituto comprensivo Pio IX all'Aventino per non spaventare i bambini ma rendere la nuova scuola dell'era covid più comprensibile e "divertente. Il fumetto è stato realizzato dal professor Vincenzo Amelii, docente di Arte e immagine alle medie e di Storia dell'arte al liceo. «Il progetto è nato dall'esigenza di poter spiegare in modo giocoso e meno serioso ai più piccoli le norme di sicurezza previste - spiega il professor Amelii - usando il loro linguaggio, anzi, il nome del virus Mr. Coronello è stata un'idea di una bambini di 6 anni».
Quattro personaggi, lo stile dei cartoni animati moderni, «abbiamo fatto in tempo a stamparlo per il primo giorno di scuola, il 14 settembre, ed è stato distribuito e illustrato alle classi dalle insegnanti della scuola dell'infanzia. Ora sempre se tutti sono d'accordo vorremmo distribuirlo alle altre scuole». In modo che tutti sappiano neutralizzare Mister Coronello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA