Coronavirus Roma, porta a spasso la tartaruga: donna multata dai carabinieri

L'animale è posseduto regolarmente
1 Minuto di Lettura
Martedì 14 Aprile 2020, 12:54 - Ultimo aggiornamento: 16:30

Coronavirus, in mancanza di un cane, una tartaruga giustifica ugualmente la passeggiata fuori di casa in questi tempi di quarantena. Multata in mattinata dai carabinieri della Stazione di Roma centocelle e della Compagnia di Intervento Operativo una donna di 60 anni, perché sorpresa fuori dalla propria casa senza giustificata motivazione. I militari, in piazza dei Gerani a Centocelle, nel corso dei controlli per il rispetto delle prescrizioni per l'emergenza sanitaria, hanno controllato la donna che stava passeggiando, molto adagio, con una tartaruga.

Alla richiesta della certificazione, la 60enne ha fornito la giustificazione, riferendo che era uscita dall'abitazione per portare a fare una passeggiata la propria tartaruga, regolarmente posseduta. Per la donna è scattata la sanzione amministrativa.

Coronavirus Roma, medico Gemelli scrive a Raggi: «Io multata dalla Polizia, scalerò i soldi dalla mia busta paga già ridicola»»

© RIPRODUZIONE RISERVATA