Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, Forza Nuova sfida i divieti: «Processione a San Pietro la domenica di Pasqua»

Roma, Forza Nuova sfida i divieti: «Processione a San Pietro la domenica di Pasqua»
1 Minuto di Lettura
Lunedì 6 Aprile 2020, 20:03

Forza Nuova sfida i divieti e organizza una manifestazione choc in tempi di quarantena: il giorno di Pasqua processione a San Pietro. Domenica 12 aprile i militanti del gruppo di estrema destra annunciano una mobilitazione rompendo le restrizioni introdotte per arginare il coronavirus. 


«Altra domenica agli arresti domiciliari, altra domenica di quarantena, altra domenica senza messa. Altra domenica surreale, senza futuro e senza Dio», scrive Forza Nuova. «Per questo lanciamo per la domenica di Pasqua una mobilitazione a Roma, una processione fino a piazza San Pietro, contro gli arresti di massa, contro la quarantena, contro i divieti. Una mobilitazione per la libertà, per tornare a lavorare, per tornare a Messa, per tornare a vivere».

Il pd chiede di fermare la marcia. «Chiediamo alla Prefettura e alla Questura di Roma di impedire la violazione delle regole che stanno salvando la vita dei cittadini e di fermare la vergognosa marcia di Forza Nuova, prevista per domenica a San Pietro», scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio senatore Bruno Astorre.  




© RIPRODUZIONE RISERVATA