Ciampino, «Sono un professore amico di tuo nonno»: 72enne adesca ragazzino di 15 anni e abusa di lui per mesi

Martedì 2 Luglio 2019
Ciampino, arrestato pedofilo 72enne. Aveva abusato sessualmente di un ragazzino per mesi.

Dopo aver adescato un 15enne del posto, spacciandosi per un professore universitario ed ex militare, lo aveva fatto entrare in casa sua dicendo di essere un conoscente del nonno e che gli avrebbe trovato un lavoro. Ottenuta così la fiducia del ragazzo, gli incontri sono diventati sempre più frequenti fino a che l'uomo, a volte anche dietro minaccia, ha sistematicamente abusato del ragazzo. Almeno tre mesi di abusi e vessazioni, fino a quando la vittima ha avuto il coraggio di raccontare tutto ai genitori che si sono rivolti ai carabinieri.

Lavaggi del cervello e scosse elettriche ai bimbi: business horror degli affidi, 18 arresti. Bimba affidata a coppie di donne

È successo a Ciampino, dove un 72enne di zona è stato arrestato dai militari di Ciampino con l'accusa di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di un minorenne, notificandogli un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Velletri. Dall'inizio dell'anno i carabinieri della Tenenza di Ciampino hanno indagato sull'anziano che, in più circostanze, aveva costretto il 15enne a compiere e subire atti sessuali. Durante la perquisizione è stato anche sequestrato materiale informatico che verrà fatto analizzare.

Ultimo aggiornamento: 09:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA