ROMA

Roma: carte d'identità, attese record fino a 4 mesi per un rilascio

Sabato 31 Agosto 2019 di Laura Bogliolo
Carte d'identità, attese record fino a 4 mesi per un rilascio

La nuova carta di identità sarà portata da Babbo Natale. Farà freddo, sarà cambiata stagione e dopo 108 giorni avrete finalmente in mano il vostro documento elettronico in policarbonato. E attenzione: sarà così solo se vi prenotate in questi giorni sul sito Agenda Cie. Altrimenti potreste aspettare ancora di più per ricevere la carta negli uffici di via Fortificiocca, all'Appio. L'ufficio anagrafico a pochi passi dall'Alberone ha il record nella classifica dei tempi di attesa: il primo appuntamento disponibile è infatti per il 16 dicembre.

Farà un po' meno freddo ma saranno comunque passati due mesi e mezzo se invece decidete di rivolgervi agli uffici di piazza di Cinecittà dove potrete recarvi il 15 novembre per sbrigare la pratica. Siamo nel VII Municipio che, bisogna ammetterlo, ha il numero più ampio in tutta Roma di iscritti all'anagrafe: 307.184 persone abitano tra San Giovanni, Morena, Quarto Miglio e Romanina, tante quante a Catania. Una città nella città insomma. E nonostante il numero della popolazione scenda negli altri Municipi, l'attesa al rientro delle vacanze per rinnovare i documenti resta un'odissea. Gli uffici a settembre dovranno recuperare la chiusura per ferie che ha quasi dimezzato gli operatori. Al Tiburtino (IV Municipio) è stato chiuso ad esempio l'ufficio di San Romano, nel quartiere Trieste (II) quello di piazza Grecia, a Monteverde (XII) quello di via Luigi Moretti. Ma anche senza ferie, nei mesi passati, i ritardi erano da record.

LE CRITICITÀ
Centro e a Prati (I) dove abitano 170 mila persone sono in cima alla lista nera: in via Petroselli si aspettano 75 giorni (appuntamento il 13 novembre), negli uffici di circonvallazione Trionfale addirittura 91. Non va bene neanche nel II (da San Lorenzo al quartiere Trieste): in piazza Grecia i giorni sono 76 (appuntamento il 14 novembre). Si aspetta fino a novembre anche all'Eur (IX) dove potrete avere la carta tra 69 giorni in largo Cannella, tra 73 in via Ignazio Silone dove l'altro giorno gli uffici erano affollati di romani rientrati dalle vacanze. «Sono riuscito ad avere il documento in sei giorni solo perché dovevo prendere l'aereo» raccontava un ragazzo.

LE CAUSE
A pesare sui ritardi registrati nel VII Municipio c'è la chiusura dal 29 luglio dell'ufficio di via Duilio Cambellotti, nel distretto confinante (VI): consultando il sito per le prenotazioni il municipio Le Torri non è presente nella lista online. Fino alla fine dell'anno nessuna disponibilità quindi e molti residenti sono costretti a riversarsi nel VII. Soltanto a La Storta (XV) l'appuntamento è per settembre, il 27. Alla Montagnola, in via Benedetto Croce (VIII) settimane fa alcuni sono venuti da Ostia per ridurre l'attesa. Prenotando ora nell'VIII si aspetta fino al 15 ottobre, nel X (Ostia) fino al 9. Si arriva al 3 ottobre nell'XI e nel XII. A Montesacro (III) in via Fracchia si può andare il 14 ottobre, al Tiburtino (IV) il 18, a Primavalle e a Ottavia (XIV) il 22, in via di Torre Annunziata (V) il 31. Disponibilità il 4 novembrenel XIII. Attenzione: online le date cambiano di ora in ora, considerando anche i romani che decidono di annullare l'appuntamento e gli uffici che riaprono.
 

Ultimo aggiornamento: 09:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma