Tivoli, preso il ladro dei sexy shop: incastrato dalle telecamere

Una delle immagini registrate dalle telecamere interne
Aveva preso di mira un sexy shop di Tivoli mettendo a segno due furti in un mese. Colpi puntualmente ripresi dal sistema di videosorveglianza interno del negozio. Non solo. Durante uno dei colpi, per scassinare l'erogatore automatico, si era procurato una ferita, tagliandosi e lasciando piccole tracce di sangue sul macchinario. Prontamente rilevate e analizzate in laboratorio dalla Scientifica.

Così alla fine delle indagini, gli agenti del commissariato di Tivoli hanno notificato all'uomo, un 34enne originario di Monza, già in carcere per altri reati, anche la denuncia per furto. Nella sua abitazione, infatti, i poliziotti hanno rinvenuto tutti gli indumenti indossati nel corso dei due furti, inclusi i pantaloni ancora intrisi di sangue per la ferita.
Mercoledì 20 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP