Roma, trovato un cadavere nel Tevere: il corpo era in decomposizione

Mercoledì 27 Settembre 2017
(Foto Ansa)
1
Trovato un cadavere nel Tevere a Roma, nei pressi del viadotto della Magliana. Sul posto per il recupero i vigili del fuoco con i sommozzatori. A quanto riferito dai pompieri, il corpo è in stato di decomposizione.

È di un uomo dall'apparente età di 50 anni, non ancora identificato, il cadavere recuperato ieri sera nel fiume Tevere a Roma, nei pressi del viadotto della Magliana. Da un primo esame medico legale sul corpo, in avanzato stato di decomposizione, sembra non siano stati riscontrati segni evidenti di violenza. Verrà comunque effettuato l'esame autoptico. Secondo quanto si è appreso, l'uomo indossava solo una maglietta nera e probabilmente era in acqua da 7-10 giorni. A dare l'allarme un passante. Sul posto carabinieri della stazione Villa Bonelli e della compagnia Eur.
Ultimo aggiornamento: 28 Settembre, 09:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I muri dei bagni come social network: all'università si scrive di politica

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma