Roma, sulle scale del palazzo spunta un serpente: fuggi fuggi dalle case

di Emanuele Rossi
E’ comparso sulle scale di un palazzo di Ladispoli. Strisciando, il rettile, si è infilato nell’androne dell’edificio salendo  fino al pianerottolo al primo piano di un appartamento tra via Fiume e via Genova dove risiede - il caso ha voluto -  una guardia zoofila del Nogra. Il rettile è andato così a “minacciare” chi di solito nella quotidianità lo va a cercare per salvarlo dai pericoli della città. Il volontario ha tentato di prendere il frustone (o biacco), esemplare non velenoso, ma è stato attaccato. «Forse per paura ha tentato di mordermi, poi è fuggito via scendendo le scale e uscendo dal portone del palazzo», racconta il testimone. La fuga a zig zag ha terrorizzato i passanti.

La guardia ambientale ha chiamato subito i rinforzi e una squadra al gran completo è intervenuta per dare la caccia al frustone, lungo circa un metro e cinquanta. Alla fine il rettile, impaurito, è stato recuperato e rimesso nel suo habitat naturale all’interno di un bosco. Con grande spavento nel palazzo, grida e fuggi fuggi generale.  
Venerdì 13 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-07-14 02:13:51
Ce ne sono almeno 1000 nel centro di Roma...specie "pappamentaris voracia incollata cadrega scannia"
2018-07-13 21:23:19
Da qualche tempo, in zona Cerveteri - Ladispoli, i biacchi sono diventati molto frequenti. Ottimi scalatori, si avventurano in cerca di lucertole senza temere l'uomo. Innocui ma inquietanti...
2018-07-13 20:52:27
La biscia, perchè ci vuole poco a riconoscere una biscia anche in foto, è un rettile totalmente innocuo.Abbiamo proprio perso del tutto il contatto con la natura se non sappiamo riconoscere una biscia d'acqua.
2018-07-13 17:23:49
Non è insolito che un serpente entri in una città come Ladispoli circondata da boschi e riserve, come il Bosco di Palo...
QUICKMAP