ROMA

Roma. Cento camionbar bloccano il centro: traffico in tilt a Piazza Venezia. La questura: saranno denunciati

Mercoledì 23 Novembre 2016
10

Traffico in tilt nel centro di Roma per la protesta degli ambulanti contro la direttiva Bolkestein che impone la messa a bando dei permessi di vendita su strada entro il maggio prossimo. Particolarmente caotica la situazione in piazza Venezia, con ripercussioni in tutte le vie limitrofe, dove verso le 19 un centinaio di furgoni con cartelli 'No Bolkestein' ha paralizzato la zona.

Gli autobus - fa sapere l'account twitter 'InfoAtac' - sono stati deviati su percorsi alternativi. Sul posto è intervenuta la polizia di Stato. Gli agenti sono riusciti, verso le 19.45, a fare spostare i furgoni lungo via dei Fori imperiali così da permettere alla viabilità un lento ritorno alla normalità.

La manifestazione in quella zona non era autorizzata. Gli uomini della questura hanno segnato tutte le targhe dei mezzi che hanno partecipato alla sfilata e già domani - annunciano - potranno essere denunciati.

Sul Lungotevere ha sfilato la protesta dei 12mila ambulanti romani contro la direttiva europea. Centinaia di urtisti sono partiti da Testaccio e ponte Milvio per confluire a piazza Venezia. Una mobilitazione che proseguirà anche giovedì in attesa della manifestazione nazionale del 29 novembre, che partirà da piazza della Repubblica.

Ultimo aggiornamento: 22:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA