«Roghi rom insostenibili», Raggi ordina la stretta: stop alle auto nei campi

di Lorenzo De Cicco
Le pire tossiche che appestano l'aria intorno ai campi rom, i malcapitati residenti di questi angoli di periferia romana, le conoscono da anni. Da così tanto che hanno quasi imparato a conviverci, col tanfo fetido che arriva da queste colonne di nubi nere che sembrano toccare il cielo, tanto sono alte. Eppure mai con questa frequenza si è presentato un fenomeno che Virginia Raggi definisce ormai «socialmente insopportabile». In Campidoglio hanno letto l'ultimo rapporto della Municipale sui roghi che si...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 10 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 08:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 76
QUICKMAP