Nobili, il capo dei renziani di Roma e la scissione Pd: «Ora un'associazione per tenere insieme il mondo di Matteo»

Venerdì 23 Marzo 2018 di Simone Canettieri
20

Luciano Nobili, neo deputato del Pd e soprattutto leader dei renziani romani, si lascia sfuggire una frase che apre uno scenario nuovo per l'ex leader del Partito democratico e per i suoi fedelissimi. Ieri sera Nobili, già vicesegretario dei dem romani,  durante un incontro con gli iscritti della Capitale ha detto: «Dobbiamo anche lavorare per costituire un'associazione, una rete, una modalità che tenga insieme quelli che vogliono stare con Matteo e che vogliono che il progetto che abbiamo lanciato qualche tempo fa vada avanti». Frasi che hanno fatto interrogare i presenti e i follower di Nobili, molto seguito sui social network. Parte dunque da Roma il nuovo partito di Renzi stile Macron?
 

Ultimo aggiornamento: 25 Marzo, 09:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

M5S e Lega, il diverso approccio al governo delle cose

Colloquio di Alvaro Moretti e Simone Canettieri