Università, via ai test di ammissione, ma è crollo di iscrizioni

di Lorena Loiacono
ROMA In fuga dai test di ingresso all’università: cala il numero dei candidati e, soprattutto per architettura, si registra un vero e proprio crollo di iscrizioni. Il numero chiuso perde infatti appeal, proprio nell’anno in cui il ministero ha aumentato i posti disponibili. Un sospiro di sollievo, quindi, per chi parteciperà quest’anno: le probabilità di entrare in una facoltà a numero programmato sono di più rispetto a un anno fa. E così martedì prossimo, a rompere il...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 31 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 02-09-2018 22:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-08-31 14:21:54
Una frangia politica che ha regnato fino a Marzo ha continuato a dire che la Crisi era finita, che le città erano Sicure, i reati in calo, contrariamente alla realtà PERCEPITA, "...sarà Tre volte Natale, e Pasqua tutto l'Anno..." cantavano, ma la Cruda Realtà è sotto gli occhi di (Quasi) Tutti! Crisi della costruzione di edifici (e mancanza di Risanamento di Opere esistenti!), occupazioni abusive, negazione di Diritti per gli Onesti proprietari di Immobili, e quindi CRISI delle NUOVE COSTRUZIONI; inoltre per la Tassazione Folle (Contributi Previdenziali Obbligatori Capestro) i giovani Architetti ed Ingegneri che fanno la Libera Professione, al 50% sonno Sotto la Soglia della Povertà (Esclusi gli Amici dei Politici).
1
  • 7
QUICKMAP