Oggi con il Messaggero l'inserto speciale per i 60 anni dei Trattati di Roma

Martedì 21 Marzo 2017
1
L'Europa è già vecchia? Dopo 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma, nuove sfide mettono a dura prova la tenuta del modello europeo. Il Messaggero di oggi (mercoledì 22 marzo) dedica pagine speciali alla ricorrenza di questo 25 marzo, entrando nel vivo dei problemi e delle speranze della gente, dei giovani soprattutto: under 30 dei 28 Paesi membri (Gran Bretagna inclusa) dicono la loro sul nostro giornale, illustrano progetti, esprimono sogni e paure. Dalla studentessa al diplomatico, dall'operaio al visual artist, dall'autista alla dottoressa, dalla bibliotecaria all'ingegnere: tutti, nonostante le difficoltà e le contraddizioni, con la voglia di costruire e migliorare.

Ma Europa significa anche una miriade di cambiamenti nella nostra vita di tutti i giorni, piccole grandi cose che ci hanno rivoluzionato l'esistenza: dai prezzi più bassi nei trasporti per effetto della concorrenza alla sicurezza alimentare, dalle squadre di calcio senza più tetti per i giocatori stranieri alla libertà di portarsi gratis musica e film all'estero (grazie alle piattaforme digitali), dalle garanzie per i consumatori alla libertà di spostarsi all'interno dell'Unione per esercitare la propria professione. In 10 pillole, Il Messaggero illustra alcuni esempi di come le scelte europee incidano profondamente sulla nostra quotidianità. E forse non ci abbiamo mai pensato. Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA