GOVERNO

"Ricominciamo" di Adriano Pappalardo è la canzone della crisi

Mercoledì 30 Maggio 2018 di Mario Ajello
1
È la canzone della crisi più pazza del mondo. Quella per cui si chiude il governo giallo-verde ma anzi no, si riapre la possibilità che nasca, in cui Di Maio getta la spugna e poi la riprende e Salvini in pó pure lui, e si torna sempre all'inizio e si riparte da capo, così da tre mesi. E dunque, ecco il super hit di Adriano Pappalardo che racconta questa storia infinita: Ricominciaaaamoooo. "Non sono capace di stare a guardare / Questi occhi di brace e poi non provare / Un brivido dentro e correrti incontro / Gridarti ti amo /

Ricominciamo". Ed è Giggino quello che la canta di più, rivolto a Mattarella, rivolto a Salvini, rivolto perfino a Conte, quello che sembrava già dimenticato come premier eventuale ma non c'è più niente di impossibile in questa vicenda di amori difficili. So dove passi le notti / è un tuo diritto ti guardo e sto zitto / Ma penso di tutto mi sveglio distrutto. / Però io ci provo ti seguo ti curo. / Non mollo lo giuro perché sono nel giusto.  / Perché io ti amo / Ricominciamo / Ricominciamo / Ricominciamo". Ma poi anche basta, però. Ultimo aggiornamento: 31 Maggio, 11:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA