GOVERNO

Spagna, Rajoy sfiduciato, Sanchez il nuovo premier: «Si apre una pagina nuova»

Venerdì 1 Giugno 2018
3

Il Congresso dei deputati spagnolo ha sfiduciato il premier conservatore Mariano Rajoy, raggiungendo i 176 voti necessari su 350, secondo il conteggio in diretta della tv pubblica Tve. Il leader socialista Pedro Sanchez diventa automaticamente il nuovo capo del governo di Madrid. «Si apre una pagina nuova nella storia del nostro Paese», ha detto questa mattina il leader socialista Pedro Sanchez che diventerà il nuovo capo del governo spagnolo. Il leader socialista ha aggiunto davanti al Congresso che il suo esecutivo garantirà il rispetto degli impegni presi con l'Europa e la stabilità.
 

Il premier uscente Rajoy in un breve intervento dalla tribuna del Congresso poco prima del voto della sfiducia si è congratulato con il leader socialista Pedro Sanchez, che diventerà il nuovo capo del governo: «da democratico accetterò il risultato del voto». Rajoy ha detto che «è stato un onore essere presidente del governo, e avere lasciato una Spagna migliore».

 

Ultimo aggiornamento: 2 Giugno, 15:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA