Gaza, due ragazzi morti e 12 feriti nel bombardamento israeliano, Hamas replica con 80 razzi

Gaza, due ragazzi morti e 12 feriti nel bombardamento israeliano, Hamas replica con 80 razzi
1 Minuto di Lettura
Sabato 14 Luglio 2018, 18:32 - Ultimo aggiornamento: 15 Luglio, 23:08

Due adolescenti - Amir Nimra (16) e Luai Kheil (16) - sono rimasti uccisi oggi nel centro di Gaza City in un bombardamento israeliano che ha provocato anche il ferimento di altre 12 persone. Lo ha riferito il ministero della Sanità locale, citato dai media. Subito dopo razzi sono stati indirizzati da Gaza verso le città israeliane di Ashqelon e a Sderot. A Sderot è stato centrato un edificio, e tre persone sono rimaste ferite.

Secondo il portavoce militare, l'aviazione ha colpito un edificio elevato nel campo profughi di Shati (Gaza City) utilizzato dal braccio armato di Hamas per gli addestramenti alla guerriglia urbana. Alla base dell'edificio c'era anche un tunnel utilizzato pure gli per addestramenti militari. Prima di colpire l'edificio, ha aggiunto il portavoce, gli abitanti della zona sono stati avvertiti. Fonti locali di Gaza replicano che i due adolescenti sono rimasti uccisi probabilmente in un altro attacco, perchè si trovavano nelle vicinanze della piazza Katiba (Gaza City), che è distante da Shati. Secondo la radio militare, da stamane Hamas ha sparato verso Israele oltre 90 fra razzi e colpi di mortaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA