Charlottesville, Marcus salvò Marissa dall'auto che piombava sulla folla: oggi si sono sposati

Charlottesville, Marcus salvò Marissa dall'auto che piombava sulla folla: oggi si sono sposati
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 23 Maggio 2018, 12:05 - Ultimo aggiornamento: 24 Maggio, 15:09

Tutti iniziò con quel disastro, un anno fa, quando  un raduno dell'ultradestra dei suprematisti bianchi a Charlottesville in Virginia si trasformò in caos, violenze e infine in tragedia. Un'auto travolse la folla che protestava contro i razzisti. Fu proprio in quell'istante, mentre una Dodge grigia accelerava verso la folla, che Marcus Martin prese una decisione cruciale e veloce. Spinse la sua fidanzata, Marissa Blair, fuori dal percorso della macchina mentre attraversava la folla, salvandole la vita. Ma lui venne gettato in aria. Un istante catturato da una immagine, che poi vinse il premio Pulitzer. Marcus riporto gravi fatture.
Oggi a distanza di un anno Marcus ha sposato Marissa.
A decine di sono offerti per regalare agli sposi il giorno più bello ldella loro vita.
«La nostra storia - ha detto Martin tra le lacrime - dimostra checi sono più brave persone al mondo che non cattivi e che l'amore vincerà non l'odio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA