Varese, ragazza di 20 anni scompare nel bosco della droga, il fidanzato: «Rapita dai pusher

Varese, ragazza di 20 anni scompare nel bosco della droga, il fidanzato: «Rapita dai pusher
1 Minuto di Lettura
Lunedì 16 Ottobre 2017, 12:21 - Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 13:09

Si chiama Dafne Di Scipio, ha 20 anni ed è di Gallarate la ragazza scomparsa da sabato scorso in un «bosco della droga» di Marnate, nel Varesotto. La Procura di Busto Arsizio ha aperto un fascicolo contro ignoti per presunto sequestro di persona.

Sotto interrogatorio il suo fidanzato, Alessandro Brambilla, 41 anni, di Gallarate. La ragazza è scomparsa nella serata dello scorso 14 ottobre dopo essere uscita in auto insieme al fidanzato. I due, conviventi secondo quanto confermato dalla Procura, si sarebbero recati insieme in un'area boschiva a Marnate, conosciuta come zona di spaccio.

Da lì, stando al racconto del 41enne, Dafne sarebbe stata rapita da due presunti pusher mentre lui cercava aiuto sul limitare del bosco. La sua auto è stata data alle fiamme, altro aspetto su cui indaga l'autorità giudiziaria.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA