Scoperto il condominio abusivo: anche l'ascensore ruba la corrente

Venerdì 14 Settembre 2018
Un intero stabile rubava l'energia elettrica, attraverso allacci abusivi alla rete. È emerso a Teverola, nel Casertano, dove i finanzieri hanno denunciato l'amministratore del condominio. I militari si sono accorti dell'allaccio abusivo dopo aver fatto irruzione in un bar dove pure il titolare rubava l'elettricità. L'esercente è stato arrestato in flagranza di reato, avendo manomesso il contatore. I militari hanno però scoperto, in seguito ad un esame più approfondito dei cavi, che l'illecito «allaccio» alla rete elettrica non alimentava solo le attrezzature e i locali del bar, ma, bypassando completamente il contatore, anche le parti comuni di un intero stabile di 8 piani, compreso l'autoclave e l'ascensore. Ultimo aggiornamento: 20:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il Campidoglio e lo strano caso dell’assessore globetrotter

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma